Girelle avocado e formaggio spalmabile

Sui giornali tantissime sono le notizie sull’imminente arrivo dei mondiali. Qui ci stiamo già organizzando per vedere le partite e sfoggiare il nostro spirito patriottico che in queste occasioni non manca mai.

Grenoble in queste occasioni si trasforma e si tinge di verde, bianco e rosso e il quartire caratteristico di St Laurent accoglie una parata tricolore unica. A Grenoble infatti vivono tanti italiani  arrivati soprattutto a partire dagli anni Sessanta. Spero che la Nazionale ci regali tante emozioni così da poter documentare questi momenti.

Ma bando alle ciance! Con la ricetta di oggi partecipo al contest Buffet proposto da “Il Gattoghiotto” in partenariato con Terre Ducali.

foto (4) Ingredienti per circa 50 girelle:

  • 8 Tortillas messicane
  • 4 avocado maturi
  • qualche goccia di limone
  • 300 gr di formaggio spalmabile
  • erba cipollina
  • cumino in polvere

 

 

 

 

 

La realizzazione è velocissima e molto semplice. Metto in forno le tortillas per qualche minuto e nel frattempo spelo e snocciolo gli avocado. In una insalatiera schiaccio gli avocado con una forchetta finchè non ottengo una sorta di puré. Inserisco qualche goccia di limone, l’erba cipollina tritata, il cumino e il sale. Aggiungo ora il formaggio spalmabile e unisco in modo uniforme tutti gli ingredienti. Il risultato è una crema vellutata che spalmo suogni tortilla. Arrotolo e taglio a fettine. Le girelle sono pronte per il buffet!

Contest Buffet

Annunci

Terrine tricolore per festeggiare la Repubblica

Il brutto di quando vivi all’estero è che non ti puoi godere le feste nazionali come questa del 2 giugno. Mi perdo le Frecce tricolori, qulache visita ad un museo e probabilmente qualche grigliata all’aria aperta. In ogni caso è una festa importante che segna la nascita della repubblica italiana e ha lo stesso valore del 14 luglio francese.

Alla grigliata che non c’è, avrei portato una terrine tricolore come questa.

foto (3)Ingredienti:

  • 160 gr di patate
  • 100 gr di carolte
  • 100 gr di piselli surgelati
  • 40 cl di panna liquida
  • 3 fogli di gelatina alimentare
  • 10 foglie di salvia
  • sale qb

 

 

 

 

Continua a leggere

Maionese al rosmarino

E quando le piante del terrazzo iniziano ad essere piene di fiori e al mattino sorseggi un caffè coccolata dai primi raggi di sole, significa che è arrivato il momento di grigliate e picnic.

Compagna indiscussa di questi due appuntamenti estivi è la maionese. Una salsina economica, facile da realizzare e un’ottima base per aggiungere erbette e gusti insoliti adatti ad insaporire e valorizzare qualsiasi alimento compreso il pane!

Quindi frusta in mano e… :IMG_0350

  • 2 tuorli
  • 1 cucchiaio di mostarda
  • 230 ml di olio di girasole
  • 3 cucchiai di succo di limone
  • sale qb
  • 1 cucchiaio di rosmarino

 

 

 

 

Continua a leggere

Torta ai 3 gusti

Oggi ci regaliamo una nota di dolcezza ma nei limiti delle calorie vista l’imminente prova costume. Una ricetta con pochissimi grassi e interessante dal punto di vista dei valori natruzionali.

Con questa ricetta partecipo al contest Non-contest di Ricette Calorie per la categoria Dolci.

 

foto (2)Ingredienti:

  •  6 uova
  •  200 gr di zucchero
  •  200 gr di farina
  •  1 bustina di lievito
  •  buccia di un limone
  • 50 gr di albicocche secche
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • un pizzico di sale

 

 

Continua a leggere

Bistecca vegetale si può!

Non sono vegetariana ma simpatizzo. La carne fa ancora parte della mia dieta ma cerco di non abusarne o comunque di trovare delle valide alternative. Per il momento sono diciamo agli inizi e nella fase sperimentazione. Ho iniziato ad assaggiare il tofu e a pensare alle proteine vegetali in modo insolito e gustoso. I legumi in genere sono degli ottimi sostituti delle proteine animali e se lavorati nel modo giusto possono sostituire degnamente un bella porzione di carne. Ieri mi sono quindi lanciata nel primo tentativo di bistecca vegetale. Il risultato non è male per essere una prima volta.

foto (1) Ingredienti per 4 bistecche di media dimensione:

– 400 gr di ceci in scatola

– 6 cucchiai di crusca

– 1 peperone verde

– 1 cucchiaio di tahina

– 1 spicchio d’aglio

– rosmarino

– olio di oliva

 

 

Continua a leggere

Gratin di patate in versione cacio e pepe

Presentato come contorno tipo in tutta la Francia e soprattutto nella Regione Rodano-Alpi, il gratin dauphinois è diventato ormai un piatto della mia quotidianità. Una vera bomba dal punto di vista delle calorie ma anche del gusto. L’ho un po’ rivisitato aggiungendo due ingredienti cari alla cucina italiana ossia il pecorino romano e il pepe…insomma diciamo un gratin in versione cacio e pepe.
IMG_0238Ingredienti per 2 persone:

– 500 gr di patate

-200 gr di panna (crème fraiche)

– 1 litro di latte

– 1 spicchio d’aglio

– pepe

– 80 gr di pecorino romano

 

 

 

Ho inserito le patate tagliate a fettine fini in latte bollente. Ho poi aggiunto pepe e aglio e  ho fatto bollire per 15 minuti. Ho scolato le patate e le ho laciate raffreddare. In una pirofila da forno da inserito le fatte di patate una sopra l’altra, spolverando di tanto in tanto con un po’ di pecorino romano. Per concludere ho spalmato la panna in superficie e ho poi aggiunto il resto del percorino. In forno per 30/40 minuti e il gioco è fatto. Un contorno alternativo alle patate al forno.

La versione classica è senza il pecorino e il pepe ma con la noce moscata. Da leccarsi i baffi e tutta la pirofila!!!

La regione Rodano-Alpi è davvero ineterssante dal punto di vista gastronomico e non a caso i più grandi chef della cucina francese sono nati o comunque esercitano la loro professione proprio in questa regione: Troisgros, Bocuse,  Blanc, Pic, Veyrat, Vianay, Orsi, Lacombe…

C’è il culto della cucina tradizionale ed essendo una regione piuttosto fredda è facile trovare sul piatto alimenti piuttosto grassi tra cui i formaggi.

 

 

 

Un soffio di Genova

Aspettando un po’ di vento per poter ripartire verso nuovi lidi, mi sono divertita ad inventare una nuova ricetta, fresca e in linea con i gusti tipici della nostra penisola. In realtà era un bel po’ di tempo che questa ricetta mi frullava in testa ma tra trippole e trappole l’ho realizzata solo oggi. E’ molto semplice, light, gustosa e soprattutto estiva.

foto(17) Ingredienti per 4 persone:

– 100 gr di fagiolini ( = tegoline)

– 2 patate medie

– 4 fogli di pasta per lasagne ( 1 per persona per 2 strati)

– 64 gr di basilico

– 4 cucchiai d’olio di oliva ev

– 1 spicchio d’aglio grande

– 400 gr di crème fraiche o panna

– sale qb

– pinoli per la decorazione

– scaglie di grana

Continua a leggere